Bambini dei centri sostenuti da Sinfronteras Onlus

I nostri centri

COMUNITA’ TERAPEUTICA “RENACER A LA VIDA”
(Yacuiba –Bolivia)

La Comunità ha come finalità quella di accogliere e riabilitare i bambini, adolescenti e giovani dai 10 ai 25 anni con il problema dell’assunzione della droga (nello specifico i ragazzi sniffano la colla) provenienti dalla strada o che si trovano in situazioni di abbandono, esclusi dalla loro famiglia ed emarginati dalla società. Attualmente la Comunità accoglie più di 20 ragazzi e dalla sua apertura nel 2007 alla fine del 2010 sono stati aiutati circa 200 ragazzi.

PIZZERA “RINCON ITALIANO”
(Yacuiba - Bolivia)

La pizzeria, che abbiamo interamente finanziato, è senza fine di lucro ed è parte della terza fase del progetto di riabilitazione per quegli adolescenti e giovani che sono caduti nel flagello della droga. Lo scopo della pizzeria è quello di insegnare un lavoro ai ragazzi che stanno terminando la loro riabilitazione alla Comunità Terapeutica “Renacer a la vida” al fine di potersi reinserire nella società a pieno titolo.

CENTRO DI APPRENDISTATO “DONA TINA”
(Yacuiba –Bolivia)

Abbiamo deciso di finanziare interamente il Centro “Dona Tina“ perchè vuole offrire un’opportunità di apprendimento lavorativo e permettere un processo attivo di reinserimento nel mondo del lavoro a persone disabili che si trovano in situazioni di grave emarginazione e di abbandono, perché esclusi da qualsiasi possibilità di inserimento lavorativo a causa della condizione svantaggiata che vivono. Qui i ragazzi disabili hanno imparato a fare scatole di cartone e a stampare magliette. Hanno imparato un lavoro che gli ha permesso di ridare dignità alla loro vita.

LABORATORIO DI TAGLIO E CUCITO “S. LUCIA”
(Yacuiba – Bolivia)

Il laboratorio di taglio e cucito “S. Lucia” è stato aperto allo scopo di dare un’occupazione a quelle persone che a causa di malattie mentali si trovavano a vagare per la strada senza alternative, vivendo in condizioni disumane. Il laboratorio è un luogo dove le ragazze imparano il lavoro di sarta essendo loro stesse costruttrici della loro vita con lo scopo di emancipare le loro condizioni economiche ed umane.

CENTRO DIURNO “ANGEL DE LA GUARDA”
(Yacuiba – Bolivia)

Trattasi di centro di sviluppo integrale per bambini ad alto rischio sociale e bambini disabili. Al mattino funziona come Centro Diurno Disabili con 5 classi e 5 insegnanti specializzate dove si offre sostegno pedagogico a circa 20 bambini e ragazzi disabili. Il pomeriggio invece è una struttura dove si accoglie e si offre appoggio pedagogico , psicologico e nutritivo a bambini e bambine dai 4 ai 10 anni di età provenienti da famiglie povere e che vivono in situazioni di rischio nei quartieri più pericolosi della città. I circa 50 bambini che frequentano il centro, vengono aiutati nello svolgimento dei compiti, svolgono attività ricreative e ricevono un pasto caldo. Il centro offre inoltre un servizio di trasporto onde evitare che i ragazzi passino troppo tempo in strada rischiando di essere fagocitati dai pericoli che la strada offre.